Emendamento proposto il 24.04.24 sui Verbali

Rovato, 22/04/2023

Gent.le Presidente del Consiglio,

la sottoscritta, consigliere presentatore, sottopone a questa assemblea il seguente emendamento alla proposta deliberativa di cui al punto 2) Approvazione verbali seduta del 21 dicembre 2023 e del 18 gennaio 2024.

Si propone che il testo della deliberazione sia così emendato:

dopo le parole << Visti altresì i verbali delle seguenti deliberazioni approvati dal Consiglio Comunale nella seduta del 18 gennaio 2024: ″>> inserendo <<n. 3 del 18/01/2024: “Approvazione verbali seduta del 23 novembre 2023.”>>.

 

Valentina Remonato


Nota: l’emendamento è stato bocciato dalla maggioranza


PRESENTAZIONE EMENDAMENTO

Il verbale del Consiglio Comunale viene attualmente diviso in delibere separate, cosa che va contro il nostro regolamento. Inoltre, i consiglieri non verificano tutti i fatti avvenuti durante le sedute, come invece dovrebbero fare. Nella deliberazione di oggi, il conteggio risulta particolarmente creativo, si legge: 1,2,4. Vi dico gentili consiglieri che fine ha fatto il tre?

Presento questo emendamento per sottolineare che il Consiglio non sta verificando se il verbale rispecchi fedelmente quanto accaduto durante le sedute, come invece stabilisce l’articolo 61 del nostro regolamento. In particolare, a causa di questa mancanza di un resoconto completo, i consiglieri non stanno verificando tutti i fatti avvenuti all’inizio della seduta. Questi fatti sono invece riassunti nella Trascrizione che sti finalmente ottenendo dal Comune dopo 3 anni di richieste illegittimamente respinte.

Il Consiglio Comunale ha il dovere di assicurarsi che il verbale sia completo e accurato.

L’emendamento che ora vi leggo mira a rendere la deliberazione del Consiglio Comunale trasparente e completa come dovuto ai cittadini.


LINK INTERVENTI CONSIGLIO COMUNALE DEL 24.04.24: leggi